Che cos'è un holter cardiaco

05 Ottobre 2021

Tachicardia, palpitazioni, o la sensazione di mancamento o di tuffo al cuore. In questi casi può essere utile approfondire i sintomi con l’aiuto dell’holter cardiaco. Nell’articolo che segue ti spiegheremo che cos’è un holter cardiaco e come si svolge l’esame per il monitoraggio dell’attività elettrica del cuore.

Che cos’è l’holter cardiaco

L’elettrocardiogramma dinamico secondo Holter o, più comunemente conosciuto come Holter ECG o Holter cardiaco, è un esame diagnostico, non invasivo, che, grazie all’impego di un elettrocardiografo portatile a batteria, consente di registrare l’attività elettrica del cuore, in modo continuo, per un periodo di 24 o anche 48-72 ore, e durante le normali attività quotidiane del paziente. A differenza del classico elettrocardiogramma, che dura solo pochi secondi, l’utilizzo dell’holter ECG consente di ottenere informazioni più dettagliate e complete sull’attività cardiaca.

 

A cosa serve l’holter ECG e quando sottoporsi all’esame

 

L’holter cardiaco serve ad identificare patologie cardiache ad andamento discontinuo e sporadico come aritmie e alterazioni della conduzione elettrica del cuore che un semplice ECG non riuscirebbe a rilevare. In particolare, viene prescritto dal medico per [1]:

 

  • Valutare eventuali irregolarità del ritmo cardiaco: verificare l’eventuale presenza di aritmie cardiache come le extrasistoli (in questo caso i sintomi possono essere, ad esempio, la “palpitazione”, la “mancanza temporanea di battito cardiaco”, o anche “tuffo al cuore”.), la tachicardia, la bradicardia o la fibrillazione atriale. Inoltre, questo esame è in grado di valutare, oltre che la presenza di questi battiti irregolari, anche la loro tipologia (sopraventricolari, ventricolari), il loro esatto numero, la loro distribuzione nelle 24-48 ore e la loro tendenza ad “aggregarsi” formando aritmie più complesse, fornendo al cardiologo dati precisi ed estremamente utili per la valutazione delle eventuali cure da adottare.

 

  • Valutare l’eventuale presenza di ischemia cardiaca: analizzare la momentanea riduzione o il mancato apporto di sangue al muscolo cardiaco.

 

  • Patologie di dubbia origine cardiaca: verificare la presenza di altre patologie delle quali non si conosce l’origine o per escludere la presenza di aritmie silenti (cioè non avvertite dal paziente).

 

  • Valutare l’efficacia di una terapia farmacologica antiaritmica.

 

L’holter cardiaco è anche indicato negli sportivi e in particolare [2]:

 

  • Negli atleti che hanno riferito sintomi quali aritmie e/o cardiopalmo o nei quali vi sia stato il riscontro di aritmie durante la visita medico sportiva di idoneità agonistica.

 

  • Negli atleti con aritmie già note per valutare gli effetti dell’allenamento e per esprimere un giudizio di idoneità all’attività sportiva.

Come si svolge l’esame dell’holter ECG

L’holter ECG consiste in un esame non invasivo e indolore.

Il medico/farmacista, applicherà l’apparecchio sul paziente, che lo indosserà per almeno 24 ore consecutive (e fino ad un massimo di 8 giorni con il nuovo holter ECG Faros di ActiveAction). Durante il periodo di esame il paziente potrà svolgere le sue normali attività. Trascorse le 24 ore, il paziente tornerà dal medico per disinstallare l’apparecchio e ricevere il referto dell’esame.

 

Inoltre, oggi è possibile effettuare l’esame direttamente presso la tua farmacia di fiducia o comodamente da casa grazie ai servizi di telemedicina ActiveAction, evitando così i lunghi tempi di attesa per effettuare un esame medico, e con la garanzia di ricevere un esame refertato da medici cardiologi specialisti.

 

 

L’holter ECG Faros di ActiveAction: invisibile sotto i vestiti e dalla massima efficacia

 

Faros è un innovativo holter ECG, dalle dimensioni ridotte, con batteria interna ricaricabile, comodo da indossare ed estremamente versatile.

L’holter ECG Faros permette di monitorare l’attività elettrica del cuore fino a 8 giorni consecutivi e di evidenziare aritmie occasionali o altre patologie cardiache non identificabili durante il breve tempo d’esame di un elettrocardiogramma standard.

Come i tradizionali holter cardiaci, il Faros deve essere indossato per almeno 24 ore e durante l’intera giornata il paziente dovrà continuare a svolgere le sue normali attività quotidiane.

Il suo peso ridotto (pesa solo 16 grammi) garantisce libertà di movimento e le sue dimensioni contenute lo rendono invisibile sotto i vestiti. Ciò permette al paziente di svolgere tutte le attività quotidiane in piena libertà.

 

Modalità di applicazione dell’holter ecg Faros

 

L’holter ECG di ActiveAction offre differenti modalità di applicazione e misurazione:

 

  • Applicazione con elettrodi: per una registrazione della funzione cardiaca completa, a 3 o a 5 canali
  • Applicazione con cerotto: senza fili, ideale per gli sportivi ed impermeabile.

 

L’holter ECG Faros è stato infatti progettato per garantire un’alta qualità del lungo monitoraggio dell’attività cardiaca e un’estrema versatilità di misurazione, anche durante l’attività fisica.

 

Se vuoi saperne di più sulle caratteristiche del nostro holter cardiaco e su come effettuare l’esame direttamente a casa clicca qui. Se vuoi effettuare l'esame in farmacia clicca qui e cerca la farmacia più vicina a te.

 

[1] Application of Modern Multi-Sensor Holter in Diagnosis and Treatment - by Erik Vavrinsky, Jan Subjak, Martin Donoval, Alexandra Wagner, Tomas Zavodnik and Helena Svobodova (Maggio 7, 2020)
 
[2] Are heart rate monitors valuable tools for diagnosing arrhythmias in endurance athletes? - R. Gajda, E. K. Biernacka, W. Drygas (Maggio 19, 2017)

 

Newsletter

Rimani aggiornato su servizi e prodotti ActiveAction

© ACTIVEACTION SRL - Via Villapizzone 26, Milano - P.IVA 02641200346. Tutti i diritti sono riservati - Informativa Privacy - Informativa Cookies